REGOLAMENTO PARTICOLARE

3° MENZEL EL EMIR CUP

logo menzel 2015

SABATO 07 NOVEMBRE 2015

Verifiche e Distribuzione Road Book : 20:00 – 23:30 Bar Abathia Bistrot – Corso IV Aprile

DOMENICA 08 NOVEMBRE 2015

  • Verifiche e Distribuzione Road Book | 7:30-8.30 Zona Partenza
  • Briefing con Direttore evento | 8:30 – Via A. Paternostro – Misilmeri
  • Partenza | Via A. Paternostro (davanti Bar Seven Coffee) – Misilmeri
  • Arrivo | Circolo Didattico “V. Landolina”
  • Esposizione classifiche | Circolo Didattico “V. Landolina” (Via Elio Vittorini) Misilmeri (Pa)

Art. 1 – ORGANIZZAZIONE

MISILMERI RACING

Art. 2 – PERCORSO

Il percorso avrà una lunghezza complessiva di Km 70,00 ed è descritto nella tabella delle distanze e dei tempi, e nel Road Book. La gara si svolgerà su strade aperte al traffico con velocità medie non superiori a 40 Km/h.

Art. 3 – ISCRIZIONI

Le iscrizioni, da inviare a A.S.D. Misilmeri Racing – via S. Traina, 16 – 90036 Misilmeri (PA)

Art. 4 – PARTECIPANTI

Per ogni vettura potrà essere iscritto un equipaggio formato da un conduttore e da un navigatore (anche minorenne) Il conduttore deve essere in possesso di patente di guida in corso di validità.

Art. 5 – VETTURE: PERIODI DI CLASSIFICAZIONE E RAGGRUPPAMENTI

Le vetture ammesse sono suddivise in Classi in funzione dell’anno di costruzione, e della strumentazione utilizzata:

  •  CLASSIC (vetture immatricolate ante 1986 – strumentazione non programmabile)
  •  MODERN (vetture immatricolare dal 1986 al 2015 – strumentazione libera)
  •   DRIVER Gruppo unico (strumentazione programmabile)
  •   FEMMINILE Gruppo unico (strumentazione libera)

Art. 6 – APPLICAZIONE DEL REGOLAMENTO E NORME DI BUONA CONDOTTA

Al momento della sua iscrizione il concorrente dichiara di accettare il regolamento della manifestazione e accetta di sottomettersi alle decisioni degli organizzatori. Tutti i casi non espressamente previsti dal regolamento saranno esaminati e decisi dagli organizzatori senza appello.

Art. 7 – PENALITÀ

Le penalità nelle prove cronometrate (PC) sono di 1 punto per ogni centesimo di secondo di anticipo e/o ritardo fino ad un massimo di 300 penalità; superato il cartello giallo o in sua assenza non ci si può fermare, causa 300 punti di penalità.
Le penalità nei controlli orari (CO) sono di 100 punti ogni minuto di ritardo e/o anticipo fino ad un massimo di 300 penalità. Le postazioni dei cronometristi resteranno attive per 10 minuti oltre il tempo teorico di transito dell’ultimo concorrente.
Chi dovesse giungere in netto ritardo alla postazione di rilevamento, causa inconvenienti meccanici, errori di percorso, o per ogni altro motivo, e non trova più la postazione dei cronometristi, è pregato di proseguire comunque; gli saranno assegnati 300 punti di penalità per ogni prova non rilevata. E’ vietato sporgersi dall’auto ed è vietato oltrepassare anche a piedi il cartello giallo, pena l’esclusione dalla manifestazione.

Ai fini della classifica valgono tutte le prove. Il concorrente che non consegna la tabella di marcia a fine gara, è considerato ritirato e non entrerà in classifica. In caso di parità prevale la prova cronometrata n° 1 e successive.
Oltre alle suddette penalità i concorrenti potranno essere oggetto di esclusione, in caso di:
– Guida pericolosa e/o grave infrazione al codice della strada

– Comportamento ostile verso gli organizzatori, i commissari, gli altri concorrenti – Falsificazione dei Documenti di controllo
– Mancato pagamento della quota di iscrizione
– Non conformità in sede di verifiche tecniche e amministrative

– Anticipo eccessivo

Art. 8 – PREMIAZIONI

  1. CLASSIC | dal 1° al 10°
  2. DRIVER |  dal 1° al 5°
  3. MODERN  |  dal 1° al 5°
  4. FEMMINILE | 1° CLASSIFICATO
  5. SOCI MISILMERI RACING |  dal 1° al 3°
  6. Un riconoscimento per tutti i partecipanti

 

Art. 9 – DIRITTO ALL’IMMAGINE

Con la loro partecipazione i concorrenti accettano senza riserve la pubblicazione, riproduzione e diffusione di tutte le foto dei loro veicoli prese nel corso della manifestazione con l’unica condizione che questo si limiti a fini promozionali e non sia di nocumento alla loro immagine personale.

In ragione del carattere amatoriale e amichevole della manifestazione, non sono ammessi reclami o contestazioni

Si invitano i partecipanti a mantenere un comportamento prudente per tutta la manifestazione, per se stessi, per gli Ufficiali della manifestazione sportiva e soprattutto verso terze persone, in particolare per gli spettatori.

Logo